Lifting delle Cosce

Quando è consigliata:

L’intervento di lifting cosce può essere effettuato nei casi in cui si verifichi un rilassamento cutaneo della regione interna delle cosce, situazione frequente nei pazienti non più giovani o che hanno subito importanti riduzioni di peso in seguito a dieta.

Risultati:

L’intervento di lifting cosce consente di migliorare il profilo della porzione interna e, talvolta, anche della superficie anteriore delle cosce.

Preparazione pre-operatoria:

Il paziente dovrà essere in buona salute e in buone condizioni generali.
Al fine di ridurre i rischi di sanguinamento, difficoltà di guarigione delle cicatrici, o problemi come flebiti e trombosi venose, è consigliabile sospendere l’assunzione di farmaci antiaggreganti o fluidificanti del sangue come l’aspirina, eliminare il fumo (almeno due settimane prima dell’intervento) e l’uso di contraccettivi a base ormonale (un mese prima dell’intervento).
Il giorno dell’intervento il paziente si dovrà presentare a digiuno (dalla mezzanotte del giorno prima), con la regione pubica depilata, senza smalto sulle unghie di piedi e mani e con la guaina elastica consigliata dal chirurgo per il post operatorio.

Trattamento post-operatorio:

Il paziente dovrà:

  • mantenere il riposo per 24/48 ore; successivamente potrà fare piccole passeggiate cercando però di ridurre i movimenti non necessari
  • indossare una guaina elastica senza mai rimuoverla fino a nuove indicazioni
  • mantenere un riposo relativo per circa 4 settimane, durante le quali è sconsigliabile lo svolgimento di attività sessuale e sportiva anche se moderata

La guida potrà essere ripresa solo dopo il consenso del chirurgo e non prima di 2 settimane.
La doccia o il bagno saranno possibili solo dopo la rimozione dei punti. E’ sconsigliato esporsi direttamente al sole o a raggi UVA per il primo mese dopo l’intervento e successivamente, per un anno, è consigliata l’applicazione di protezioni solari SPF 50+ sulle cicatrici.

2017-04-26T21:07:48+00:00